Discorso Riccardo Naletto – Consiglio comunale 21/10/2021

Saluto il Signor Sindaco, i Consiglieri Comunali, il Segretario e tutti i presenti

Voglio in questa sede congratularmi innanzitutto con il nuovo Sindaco, con la Giunta e

con la maggioranza per il risultato conseguito.

Voglio inoltre ringraziare il nostro candidato Marco Stoffella, per la dedizione e l’impegno

con i quali ha saputo guidarci finora, i colleghi consiglieri del mio gruppo, tutti gli amici

candidati nella lista PerFiesso, e tutti coloro i quali hanno creduto nel nostro progetto,

sostenendoci e supportandoci in questi ultimi mesi in cui ci siamo impegnati per la

competizione elettorale.

Sono personalmente contento di sedere ancora in questa assemblea, e di rinnovare il mio

impegno mettendo a disposizione del Consiglio, dei cittadini e di tutto il territorio,

l’esperienza maturata nei cinque anni precedenti.

Questa tornata elettorale ha visto la presenza della nostra squadra come una novità nel

panorama politico fiessese. Come più volte abbiamo sostenuto, la nostra azione è nata e

si è poi sviluppata al fine di dare una risposta alle molte esigenze oggettive che noi, come

cittadini attivi, quotidianamente riscontriamo nel territorio in cui viviamo.

Oggi il nostro impegno è quello di portare avanti il nostro progetto di città, pertanto

riteniamo di dover svolgere come minoranza un ruolo attivo all’interno

dell’amministrazione di cui facciamo parte.

Credo di poter affermare fin d’ora che non faremo un’opposizione a prescindere, al solo

fine di sollevare critiche. Il nostro sarà un lavoro costruttivo, che crescerà passo dopo

passo, giorno dopo giorno.

Così altrettanto mi auguro, che la maggioranza saprà accogliere le nostre istanze senza

assumere posizioni sorde e intransigenti.

Ci auguriamo che la legislatura che oggi inizia sia volta alla massima partecipazione, al

più ampio coinvolgimento delle parti e ad una maggiore trasparenza delle istituzioni nei

confronti della cittadinanza.

Nei prossimi cinque anni continuerò ad occuparmi dei temi a me più cari, ovvero

l’urbanistica e lo sviluppo del territorio.

Ancora molte questioni rimangono irrisolte nell’ambito della pianificazione territoriale.

Molte sono ancora le sfide che il futuro ci riserva.

Il mio impegno sarà volto a perseguire e attuare l’idea per uno sviluppo di città

sostenibile, sicura e a misura d’uomo.

I temi da affrontare sono molti, dalla riqualificazione degli immobili fatiscenti e oggi non

più funzionali, alla rigenerazione degli spazi pubblici che dovranno diventare luoghi di

aggregazione, dalla sicurezza dei percorsi e della mobilità interna alla valorizzazione delle

aree verdi.

Molto poi si dovrà fare nel confronto e nel dialogo con le amministrazioni circostanti al fine

di cooperare per risolvere i problemi di larga scala che inevitabilmente ricadono sul nostro

territorio.

Chiedo inoltre al Sindaco di impegnarsi affinché nei prossimi anni l’idea di un’urbanistica

partecipata non rimanga una promessa vana. Spero che i temi possano essere di volta in

volta affrontati mediante un confronto aperto ed una discussione democratica.

Concludendo, auguro un buon lavoro a tutti.

Riccardo Naletto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *