Camminare per il paese…

Tutto sommato potrebbe essere piacevole andare a piedi in giro per Fiesso. 

Il paese è piccolo e per convergere al centro è difficile fare più di uno o due chilometri.

C’è persino una certa varietà di paesaggi: dal grande fiume, la Brenta, al piccolo corso d’acqua di risorgiva, il Serraglio, passando per la zona delle ville e qualche interessante residuo di campagna: ci vorrebbe però una qualche attenzione ai percorsi pedonali e ciclabili. 

Per quanto migliorabile, solo il Serraglio è attrezzato con qualche decoro; per il resto a piedi ci si va a proprio rischio e pericolo, dato che anche nelle strade principali i marciapiedi sono per gran parte un optional.

Qualche metro nella parte centrale della Regionale 11, ma poi? E le piste ciclabili? A mala pena segnate con una riga per terra, affidandosi alle capacità degli automobilisti di schivare gli altri utenti della strada.

E allora a piedi o in bici chi ci va? In pochi, troppo pochi, salvo il sabato o la domenica. In assenza di marciapiedi e di piste ciclabili, infatti, le strade sembrano proprietà esclusiva degli automobilisti anche se non dovrebbe essere così, perché pedoni e ciclisti, in assenza di infrastrutture dedicate, hanno gli stessi diritti dei mezzi a motore.

E quindi alla fine molti preferiscono usare l’auto: eppure andare a piedi ti permette di vedere il panorama, incontrare gli amici, fare nuove conoscenze. E sia rischia pure di accorgersi che c’è qualche buca da chiudere, qualche cartello di ripristinare, qualche pianta da curare, ma questo è un altro discorso.

Articoli dal blog

  • La nostra opinione sulla manifestazione del 9 Ottobre in piazza Marconi
    Oggi pomeriggio si svolgerà a Fiesso d’Artico una manifestazione che da più fonti si rifà a posizioni no-vax e/o no-green pass. Fermo restando naturalmente la libertà di opinione e di espressione di ognuno, ci saremmo aspettati o ci aspetteremmo (c’è ancora tempo) una dichiarazione pubblica del sindaco di Fiesso, quale primo responsabile della salute pubblica in ambito comunale, sull’importanza della vaccinazione, dimostrata chiaramente dai dati della comunità scientifica.
  • Usare il tempo o buttare il tempo?
    È curioso che uno dei valori più importanti per l’uomo non sia troppo considerato dalla società contemporanea. Stiamo parlando del tempo.
  • LETTERA APERTA AGLI OPERATORI DEI SETTORI DELL’ARTIGIANATO, DEL COMMERCIO E DELL’INDUSTRIA.
    LETTERA APERTA DEL CANDIDATO SINDACO MARCO STOFFELLA E DELLA LISTA CIVICA PERFIESSO AGLI OPERATORI DEI SETTORI DELL’ARTIGIANATO, DEL COMMERCIO E DELL’INDUSTRIA. Abbiamo letto con grande interesse gli spunti del Presidente dell’Associazione Artigiani della Riviera del […]