Usare il tempo o buttare il tempo?

Usare il tempo o buttare il tempo?

È curioso che uno dei valori più importanti per l’uomo non sia troppo considerato dalla società contemporanea. Stiamo parlando del tempo.

Una vecchia convinzione afferma che l’unica cosa che l’uomo davvero possiede è il tempo della sua vita: eppure siamo sempre disponibili a sprecarlo o usarlo per cose che non valgono la pena. Vuol dire semplicemente che rinunciamo a vivere.

Queste idee hanno un riscontro immediato quando ci mettiamo ad affrontare i temi della vita sociale, in modo particolare quelli di una comunità anche piccola. Cosa vuol dire infatti usare il proprio tempo insieme con gli altri? Semplicemente condividere delle azioni, dei progetti, dei percorsi.

Sta qui forse il senso più profondo della vita politica. Infatti, il politico è semplicemente una donna o un uomo che decide di mettere a disposizione degli altri, o meglio della comunità cui appartiene, una parte del proprio tempo per farla crescere, migliorare, progredire. In questo il politico si distingue dal politicante che, dalla sua azione, si aspetta di ottenere dei vantaggi personali, economici o di altra natura: in altre parole di sottrarre qualcosa alla comunità. Ce ne sono, fra questi politicanti, che dicono di essere apolitici. Forse hanno ragione, perché non fanno esattamente politica, ma cercano solamente un tornaconto personale; fanno in altre parole del commercio in un campo in cui esso, sul piano morale, è riprovevole.

Cerchiamo allora di capire in cosa questo c’entri con l’impegno della lista civica PerFiesso. 

Ci sono alcune persone che di fronte a una comunità che ha molte potenzialità e che però stenta a metterle in atto si sono poste il problema. C’è bisogno di qualcuno che si assuma l’onere di sviluppare queste potenzialità, di fare in modo che diventino una concreta e viva realtà sociale. Ciò è importante per tutta la collettività. Vogliamo fare questo.

Ma chi ce lo fa fare? Il fatto che chi si impegna in queste attività ne godrà i benefici insieme con molti altri. Di qui quello che consideriamo per noi un investimento: ci aspettiamo che, con la nostra azione, la vita a Fiesso migliori. Per tutti, e anche per noi.

Di più: siamo dell’avviso che più persone si impegneranno su questa strada, maggiori saranno le possibilità di costruire una vita comune più facile, più piacevole e significativa. Non serve chissà che cosa: solo la voglia di vivere insieme dando con questo, ed è il punto più importante, un significato migliore alla propria vita.

Certo, in questa occasione chiediamo un voto, perché vorremmo essere messi in condizioni di usare al meglio il nostro tempo per il progresso comune.

La nostra ambizione sarà però sempre quella di lavorare insieme in questa avventura. C’è molto da fare, il tempo di poche persone non basta.

Collabora con noi: un’idea, una piccola attività, un confronto, a volte sono essenziali. È il modo giusto per fare andare avanti una comunità che merita di meglio di quanto ha avuto in questi ultimi anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *